E noi?
E noi?
Mamma anatra ha una bellissima nidiata, però solo un anatroccolo le sembra irresistibile e immediatamente lo chiama Martino. «E noi?» protestano gli altri. Mamma anatra insegna a Martino a pescare. «E noi?» protestano gli altri anatroccoli. Poi vuole insegnare a Martino a volare, ma l’anatroccolo precipita nello stagno. Subito i fratelli corrono in suo aiuto, salvandogli la vita. In quel mentre arriva Papà anatra che si complimenta con loro. Una storia spiritosa e scanzonata che rende giustizia - con leggerezza - a fratelli e sorelle.
Nasce a Parigi. A undici anni crea la rivista "L’Oiseau bavard", un mensile illustrato e colorato a mano. Poi comincia a fare i ritratti di tutti i suoi amici e a riempire quaderni d’immagini e progetti di libri. Oggi prosegue la sua carriera di autrice-illustratrice con tanti libri pensati per i lettori più piccoli.
nessuna recensione 12,00 Aggiungi al carrello
Saldi! E tutto il resto appresso
E tutto il resto appresso
Da un?idea di Francesca Di Virgilio, il racconto della personale discesa all?Inferno da parte di Angelica, studentessa universitaria fuori sede a Roma, a cui non manca nulla, specialmente l?amore di Michele Esposito, che muore improvvisamente. Crollano cos? tutte le sue certezze, perch? la vita, in fondo, ? crudele. Solo quando tutto sembra precipitare verso una fine scontata, qualcosa di inaspettato riuscir? a salvarla e la ragazza guarder? con nuova attenzione al ?cuore? delle cose.
nessuna recensione 9,90 9,50 Aggiungi al carrello
Elefante imperiale
Elefante imperiale
Nei cieli solcati da tappeti volanti, mentre i muezzin invitano alla preghiera dall'alto dei minareti, comincia il lungo viaggio dell'elefante imperiale Abul Abbas, simbolo di pace e civiltà. È l'inizio di una grande amicizia, che legherà per sempre il califfo di Baghdad e l'imperatore Carlomagno, due sovrani diversi e lontani, convinti che ogni cosa può essere ottenuta usando buona grazia e parole gentili, senza bisogno di impugnare le armi. Un messaggio di pace tra Oriente e Occidente, mondi lontani, culture diverse e distanze apparentemente incolmabili. Età di lettura: da 5 anni.
nessuna recensione 14,50 Aggiungi al carrello
Emma dell’ermellino
Emma dell’ermellino
Autore: BEATRICE MASINI Nel cuore della vecchia Milano, c?? un antico palazzo che racchiude un giardino segreto. Emma ha un solo desiderio: entrarvi e scoprire chi era la bambina vissuta l? cinquecento anni prima, ai tempi di Leonardo da Vinci. Una bambina che, anche lei, aveva un solo desiderio: uscire da quel giardino e scoprire il mondo.
nessuna recensione 7,75 Leggi tutto
Emma e i Bottoni Magici
Emma e i Bottoni Magici
Emma sta per cambiare città e scuola. Si sta trasferendo, con tutta la sua famiglia, a casa dell’anziana Zia Agata. La zia, in vista del primo giorno nella nuova scuola, regala ad Emma una scatola al cui interno vi sono tantissimi bottoni colorati. A prima vista, sembrano normalissimi bottoni: ma nascondono un segreto che regalerà ad Emma la possibilità di vivere grandiose avventure e di migliorare se stessa.
nessuna recensione 13,00 Aggiungi al carrello
Ernest e Celestine
Ernest e Celestine
C'erano una volta due mondi, quello degli orsi e quello dei topi. Due universi distinti che si evitavano l'un l'altro, guardandosi con sospetto. A scombussolare l'ordine stabilito saranno Ernest, il pacifico orso, e la topina aspirante pittrice Celestine, che diventeranno amici scatenando un putiferio. Et? di lettura: da 5 anni.
nessuna recensione 14,90 Leggi tutto
Federico
Federico
Mentre i suoi compagni raccolgono il cibo per l?inverno, il topino Federico sembra distratto. ?Federico, perch? non lavori?? chiedono gli altri topolini. Ma Federico, in realt?, sta facendo qualcosa di incredibilmemte prezioso: raccoglie i raggi del sole,
nessuna recensione 5,80 Leggi tutto
Saldi! Fiato sospeso
Fiato sospeso
Tutti i bambini, prima o poi, passano quella fase in cui provano a entrare nello spazio fragile e bellissimo che si apre con la ricerca di libert?: un periodo in cui si vive con il fiato sospeso. Sospeso come prima di un tuffo. Sospeso come sott?acqua prima di iniziare a espirare in mille bolle. Sospeso come quando avviene qualcosa che non ti aspetti. Quello che Olivia non si aspetta ? che tutto possa cambiare grazie al coraggio che nasce dall?amicizia e dalla fiducia in s? stessi. Olivia sceglie di uscire dal guscio di protezione e isolamento che negli anni si ? come chiuso attorno a lei. Fa questa scelta buttandosi in un?impresa avventurosa per aiutare quella che fino a poco tempo prima era la sua rivale, ma che ora, cacciatasi in un grosso guaio, chiede il suo aiuto. Al suo fianco ci sar? Leonardo, il suo amico di sempre.
nessuna recensione 16,90 16,50 Leggi tutto
Fior di Giuggiola
Fior di Giuggiola
Quando Farafina decide di regalare alla mamma per il suo compleanno un beb? trovato nella giungla, i suoi numerosi fratelli e sorelle sono felici ma la mamma ? piuttosto reticente. ?Perch? non lo affidiamo a zia Dorotea?? I bambini si ribellano: ?Zia Doro
nessuna recensione 5,80 Aggiungi al carrello
Fior di Giuggiola
Fior di Giuggiola
Quando Farafina decide di regalare alla mamma per il suo compleanno un bebè trovato nella giungla, i suoi numerosi fratelli e sorelle sono felici ma la mamma è piuttosto reticente. «Perché non lo affidiamo a zia Dorotea?» I bambini si ribellano: «Zia Dorotea ha un carattere troppo brutto… e ha i peli sul mento… e punge quando ti abbraccia». Ai bambini non rimane che darsi un gran da fare finché la mamma sarà conquistata dalla nuova bambina che sarà chiamata Fior di Giuggiola. Un libro che riacconta l'amicizia e la complicità tra fratelli e sorelle. Premio Grinzane Junior 2001
Di origine alsaziana, nasce in Angola nel 1954. Studia in Belgio, poi segue a Losanna l'Accademia di Belle Arti dove frequenta i corsi di arte grafica. Torna in Belgio dove lavora in un'agenzia di pubblicità e collabora a diverse riviste. Il suo primo libro per bambini viene pubblicato nel 1978. Vive a Losanna con il marito e la figlia.
nessuna recensione 13,00 Aggiungi al carrello
Fra le mie braccia
Fra le mie braccia
Finalmente ? arrivato Mattia, il fratellino di Leone! Ma dove metterlo? Mamma Pinguino dice che non star? sempre nel suo lettino, presto crescer?. ?Certo non pu? stare nella mia camera!? dice Leone. E sulle ginocchia della mamma non c?? posto per due. Un
nessuna recensione 5,80 Aggiungi al carrello
Fratelli
Fratelli
Il protagonista di questo bellissimo libro scrive sul diario del fratello minore, morto da qualche mese, e ripercorre il suo rapporto con lui, i legami di affetto, il significato della morte mentre attraverso un percorso doloroso, che riesce a fissare sulla carta, trova il coraggio di affrontare e accettare la propria omoses-sualità. Temi difficili ma trattati con grande delicatezza ed efficacia, che lasciano spazio a riflessioni e sensazioni, pensieri e paure che attraversano la mente di molti addolescenti. Annalisa Brunelli, HaccaParlante 4, dicembre 2005, 96. Le incertezze dei primogeniti possono anche dipendere da altro: in Fratelli, dell'olandese Ted van Lieshout, (…), il dialogo nasce soltanto dopo la morte del più piccolo, il quattordicenne Maus, quando il sedicenne Luuk, si impadronisce del suo diario per impedire che venga bruciato nel grande falò che la mamma vuol fare con tutte le cose del figlio perduto. Luuk rispetta la privacy del fratello (una fissazione materna) e inizialmente non legge quanto ha scritto, limitandosi a riempire le pagine bianche con le proprie angoscie: si tortura nel dubbio di essere gay. Ai suoi occhi Maus pareva felice, senza problemi. Eppure, quando si ammala, deperendo a vista d'occhio, i medici dichiarano che ha la sindrome del fratello minore, che si sente poco amato. Un errore clamoroso: soltanto con l'autopsia si saprà che è stato colpito da un morbo assai raro, di carattere ereditario. Di fatto, i due ragazzi si ritrovano solo attraverso la pagina scritta, oltre la morte. Il libro, coronato dallo Zilveren Zoen 1997 e dal Deutscher Jugendliteraturpreis 1999, è uno dei pochi in cui i genitori – nonostante i tic e le stramberie – sono all’altezza della situazione.
nessuna recensione 12,00 Aggiungi al carrello
Fuoco a scuola
Fuoco a scuola
Nella scuola di Ciccio tutti gli alunni si somigliano: sono tutti dei paffuti e allegri maialini. Solo Lu è diverso, lui è un lupacchiotto solo e in difficoltà e ha un unico amico: Ciccio, un maialino diverso dagli altri. Lui vede le ingiustizie e cerca di impedirle. Entrambi i cucioli capiscono in fretta che cosa sia il pregiudizio ma, con l'aiuto di alcuni adulti, cercheranno di cambiare il modo di pensare di molti.
Nasce a Bruxelles nel 1958 da madre belga e da padre portoghese. Compie i suoi studi in comunicazione grafica e diviene illustratore lavorando soprattutto nel campo del disegno pubblicitario e della stampa. Influenzato dal lavoro di Tomi Ungerer e Saul Steinberg, diviene illustratore di libri per l’infanzia nel 1992. Muore nel 2012.
nessuna recensione 12,00 Aggiungi al carrello
Saldi! Giochi di luce
Giochi di luce
Nuova edizione! Con un testo in cui l’autrice racconta com’è nato Giochi di luce. Una notte in tenda nel bosco diventa una fantastica avventura. Un bambino si aggira con la sua torcia elettrica tra le meraviglie che lo circondano: piante, insetti, animali… Divertitevi con lui a trovare i dettagli nascosti in ogni pagina e a scovare l’orsetto lavatore!
Un piccolo capolavoro senza parole, vincitore del Bologna Ragazzi Award 2015. “Spassoso e delicato” – The New York Times “Il libro più bello del 2014” – The Boston Globe
nessuna recensione 14,90 14,00 Aggiungi al carrello
Giordano del faro
Giordano del faro
Un dialogo inaspettato fra due bambini, che viaggia sulle onde del mare. "Chi c'è al di là del mare?" chiede Giordano del faro. Una domanda antica come l'uomo. Giordano saprà attendere la risposta, portata dal mare amico. Una storia emozionante di viaggio, di ricerca, di mondi lontani e vicini, di un mare che può dividere e che può unire. Età di lettura: da 5 anni.
nessuna recensione 14,50 Aggiungi al carrello