Caravaggio
Caravaggio
"Caravaggio, mi chiamo. Sono quello che sono e vi somiglio. Sono fuoco e quiete, sono fiamma e gelo. Nacqui di settembre, in Lombardia, nella grande città di Milano. Nacqui di settembre e non fui mai perfetto né celestiale. Nacqui pittore. Fui colui che per svelare la luce attraversò le ombre e il buio. Mi chiamo Michelangelo Merisi. Sono il Caravaggio." Età di lettura: da 6 anni.
nessuna recensione 14,50 Aggiungi al carrello
Che cos’è un bambino?
Che cos’è un bambino?
?Un bambino ha piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo ha idee piccole.? Che cos?? un bambino vuole dirci chi siamo e il perch?. Sul volto ciascuno porta una storia diversa da leggere e da raccontare. Come questo libro e i ritratti che ne fanno parte. Ciascun bambino, dalla copertina in poi, porta su di s? tratti, pose, colori, segni, pensieri che lo rendono unico, in mezzo a tanti altri suoi simili. Che cos?? un bambino, tra un ritratto e l?altro, tra un bambino e l?altro, suggerisce di notare differenze. Vederle e nominarle non ? un atto discriminatorio. Serve, invece, a crearsi una grammatica visiva che ? pure una grammatica sentimentale. Se fossimo tutti uguali o ci vedessimo nello stesso modo, la realt? sarebbe piatta e ci sentiremmo terribilmente soli.
nessuna recensione 16,00 Leggi tutto
Saldi! Che rabbia!
Che rabbia!
Roberto ha passato una bruttissima giornata. Ah! Che rabbia! Come se non bastasse il suo papà lo ha mandato in camera sua senza cena. Roberto avverte una Cosa crescere dentro, la sente diventare sempre più grande e più incontenibile fino a quando.... Ecco che la Cosa esce da lui e si materializza: enorme, rossa e terribile. In un attimo la stanza è messa in subbuglio, la coperta vola via, il comodino, la lampada, gli scaffali con tutti i libri vengono fatti a pezzi! Poi la Cosa si avvicina al baule dei giocattoli... è allora che Robero grida «Aspetta, quello no!» e ripone piano la Cosa in una scatola... la rabbia è passata.
Nasce a Chamalières nel 1958. Dopo aver svolto diversi lavori, tra cui l'insegnamento di disegno, trova la sua strada nel campo dell'illustrazione. Oggi lavora a Lille in uno studio dove i suoi figli vanno a trovarla appena possono. Tenace, a volte sfrontata, queste sue caratteristiche traspaiono nei suoi libri, accompagnate da un senso dell'umorismo, da una dolcezza profonda e da una grande attenzione verso gli altri.
nessuna recensione 11,50 11,00 Leggi tutto
Che rabbia! – I libri di Camilla
Che rabbia! – I libri di Camilla

Camilla è la Collana di Albi Modificati Inclusivi per Letture Liberamente Accessibili e porta in libreria grandi albi illustrati di successo in una nuova versione, che utilizza la comunicazione aumentativa e alternativa (CAA) attraverso l’uso dei simboli WLS (Widgit Literacy … Continua

nessuna recensione 11,50 Leggi tutto
Che strano uccellino!
Che strano uccellino!
Opera prima - Menzione al Bologna Ragazzi Award 2012. Dalle motivazioni della giuria: "Questo testo trionfa, letteralmente, per l'innovativa capacit? di sorprendere - sempre - ogni tipo di fruitore". La linearit? del tratto e del disegno, l'immediatezza mai banale del testo fanno di questo racconto un libro perfetto per ogni genere di lettore: gli adulti apprezzeranno l'eleganza vibrante dei colori e la raffinatezza della composizione, mentre i bambini si lasceranno coinvolgere da una favola che insegna loro ad apprezzare la diversit?. Non a caso "che strano uccellino!" esce nella collana Galler?a Gallucci, pensata per raccogliere gli illustrati pi? innovativi e attenti al design.
nessuna recensione 12,00 Aggiungi al carrello
Chi cosa dove
Chi cosa dove
Chi ha calpestato la vernice? Chi si è nascosto sotto al tappeto? Chi è rimasto incastrato nel tronco dell'albero? Chi si è travestito da cavallo? Età di lettura: da 3 anni.
nessuna recensione 10,00 Aggiungi al carrello
Ci laviamo!
Ci laviamo!
Paloma Canonica
Ci laviamo!
Una breve storia per rendere il bagnetto dei più piccoli un momento di serenità e gioia.
Nelle pagine iniziali e finali sono riportate le immagini riquadrate degli oggetti presenti nel libro affinché il bambino possa riconoscere, additare e denominare le piccole cose che accompagnano la sua giornata.
I bohemini-mini: il mondo che il bambino conosce meglio visto attraverso i suoi occhi. I piccoli riti rassicuranti che scandiscono la sua giornata, in “microstorie” narrate con gli ingredienti della scoperta e dello stupore.
nessuna recensione 12,00 Aggiungi al carrello
Saldi! Ci pensa il tuo papà
Ci pensa il tuo papà
« Papà cosa faresti se cadessi in acqua?» «Mi butterei per ripescarti.» «Tutto vestito?» «Tutto vestito, anche con le scarpe.» «E se nell’acqua ci fossero i coccodrilli?» «E se mi avesse trovato qualcuno prima di te?» Orsetto fa mille domande al suo papà, vuole capire fino a dove si spingerebbe per salvarlo, quanti possibili pericoli sarebbe disposto a sfidare. L’amore, la tenerezza, la dedizione lo rassicureranno.
Nasce a Chamalières nel 1958. Dopo aver svolto diversi lavori, tra cui l'insegnamento di disegno, trova la sua strada nel campo dell'illustrazione. Oggi lavora a Lille in uno studio dove i suoi figli vanno a trovarla appena possono. Tenace, a volte sfrontata, queste sue caratteristiche traspaiono nei suoi libri, accompagnate da un senso dell'umorismo, da una dolcezza profonda e da una grande attenzione verso gli altri.
nessuna recensione 11,80 11,50 Aggiungi al carrello
Saldi! Ci vuole un libro
Ci vuole un libro
Fantasiosi scenari pop-up, biglietti di auguri, bellissime decorazioni per la casa, animali, burattini… Fra le pagine di vecchi giornali, di libri rovinati o non più d’interesse, si nascondono tesori sorprendenti! Per portarli alla luce bastano colla, forbici e pochi altri semplici materiali. Un modo originale di sperimentare la propria creatività, regalando alla carta stampata nuova vita e nuova meraviglia.
nessuna recensione 15,90 15,00 Aggiungi al carrello
Saldi! Cocco Ranocchio
Cocco Ranocchio
Cocco Ranocchio è un gran tenerone, è bello coi suoi grandi occhioni. Da tutti vorrebbe le coccole e domanda: “Mi vuoi abbracciare?” con voce blanda. Ma nessuno è disposto. “Non oggi!”, “Vado di fretta!” son le risposte. È triste e singhiozza il povero ranocchio…
Ma c’è qualcuno che vuole abbracciare il piccolo Cocco? Dalla favola dei fratelli Grimm, Il principe ranocchio, una nuova storiella nata dalla fantasia del grande Battut che si diverte a giocare con le parole e i colori per presentare un nuovo ranocchio tenero e furbetto in cerca di coccole.
Una storiella per i piccolissimi 
con tante voci onomatopeiche capaci di stimolare nel bambino 
il desiderio di comunicare
nessuna recensione 12,00 11,50 Aggiungi al carrello
Come va la scuola?
Come va la scuola?
Lu è diverso da tutti i compagni e a scuola ha un solo amico, Ciccio. Un giorno Lu e sua nonna comprano un biglietto ferroviario per una città molto lontana. Ciccio è sorpreso: un viaggio simile è un fatto strano, ma Lu non vuole parlarne. Il giorno dopo, Lu viene convocato dalla direttrice, ma anche con lei non vuole parlare. Più tardi, Lu mostra a Ciccio una scatola di fiammiferi e, quella notte stessa, la scuola brucia. Lu è proprio un tipo misterioso ed è facile pensare che sia il colpevole... Testo in stampatello minuscolo
nessuna recensione 7,50 Aggiungi al carrello
Con le orecchie di lupo
Con le orecchie di lupo
Lupo ascolta i suoni prodotti intorno a lui con le sue grandi orecchie: un ronzio, il rumore di una goccia e di un intero diluvio, un tuono, le foglie che scricchiolano sotto le scarpe; dai rumori della natura intorno a noi ai suoni prodotti dagli strumenti musicali, per un viaggio alla scoperta della musica.
nessuna recensione 9,00 Aggiungi al carrello
Cornabicorna
Cornabicorna

Il piccolo Pietro non ne vuole sapere di mangiare la minestra. Fa i capricci con la mamma, la nonna, il nonno e persino con il papà. «Noo, non la voglio!» strilla invariabilmente. Nemmeno agitare la minaccia della strega Cornabicorna, che … Continua

nessuna recensione 14,00 Leggi tutto
Cosa saremo poi
Cosa saremo poi
Tutto è già accaduto. Lavinia, quattordici anni, ha tentato il suicidio. Perché? Falco, il più spavaldo tra i ragazzi, lo sa bene: lui e alcuni altri, da mesi, hanno fatto di Lavinia l'oggetto di scherno e insulti sui social. Si sono divertiti. Non lei che, lentamente, ostinatamente, ricompone la memoria di ciò che è successo. È un processo lungo e sofferto. La disperazione che l'ha così pesantemente segnata è difficile da sconfiggere. Far conto su se stessa non basta, troverà nuova forza grazie a un'attrice, una commedia di Shakespeare e a un ragazzo di cui innamorarsi con fiducia e allegria. Età di lettura: da 9 anni.
nessuna recensione 12,50 Aggiungi al carrello
Crescere diritti. Guida pratica di educazione alla mondialità
Crescere diritti. Guida pratica di educazione alla mondialità
Quali sono i diritti dei bambini (nel Sud come nel Nord del mondo) e come parlarne ai propri alunni o ai propri figli? Questo libro è una vera e propria guida di educazione alla mondialità e all'intercultura e propone una serie di strumenti pratici per affrontare temi che vanno dallo sfruttamento del lavoro minorile, alla situazione sanitaria nel Sud del mondo, al disagio: giochi di ruolo, percorsi cinematografici e teatrali, drammatizzazioni e laboratori manuali, che insegnanti, educatori e genitori possono utilizzare con bambini di elementari, medie e superiori. Il libro è inserito nell'omonimo progetto "Crescere diritti" che coinvolge sei associazioni e il Comune di Milano e prevede momenti pubblici di divulgazione.
nessuna recensione 10,00 Aggiungi al carrello